Bitstrips: l’app facebook che ci ha stancato


Con 11 milioni di utenti nel mondo, l’app Bitstrips sta diventando un fenomeno su Facebook, soprattutto da quando è disponibile su smartphone. Alla base dell’app un concetto semplice: personalizzare un fumetto che possiamo poi condividere. Ma anche quello di romperci le scatole in continuazione con tutte le notifiche, della vostra vita ce ne freghiamo già così, figuriamoci in fumetto.

32798

A cosa serve Bitstrips? Creare un fumetto da condividere sui social networks. In soli 3 clic, potete mettervi nei panni di Angela e Luciana Giussani, le sorelle creatrici di Diabolik. Un’idea originale, ma che rende totalmente dipendenti e che vediamo dappertutto ormai.

Da qualche giorno, l’app è in cima alla classifica delle app più scaricate su iTunes e alcune società ne fanno anche buon uso per comunicare in modo alternativo.

Ma oggì è tempo di rivolta, Darlin’ si solleva contro Bitstrip. Siamo per il divertimento, ma potete anche creare i vostri fumetti senza invadere la bacheca di Facebook. In ogni caso, la vostra realizzazione farà cagare perchè con Bitstrips il livello di creatività è uguale a zero e non saranno immagini pre-programmate a rendervi più interessanti.

Oltre al concetto, anche il messaggio è chiaro: scaricate Bitstrips, divertitevi ma non rompete i vostri amici!

Come bloccare Bitsrips e ritrovare la pace interiore?

Facebook: Andate in Blocco, poi cliccate sul menu Blocco delle applicazioni. Scrivete Bitstrips e selezionate. Rilassatevi!

bitstrips_blocco

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!