Avete mai sognato di essere nel corpo dell’altro sesso?


Il gruppo di artisti spagnoli “Be Another Lab“, che opera da diversi anni sul corpo umano e la telepresenza, ha tentato l’esperimento. Per fare questo, hanno messo un uomo e una donna in una stanza, gli hanno dato un Oculus Rift e gli hanno chiesto di eseguire gli stessi movimenti, sincronizzati. Le immagini riprese sono poi state inviate all’uno e alll’altra dando ad entrambi la sensazione di trovarsi nel corpo opposto.

10101

Toccandosi il petto, gli uomini scoprono di avere più forme, mentre le donne sentono dei bicipiti più voluminosi. L’obiettivo di questo test, intitolato “Gender Swap” è quello di promuovere la comprensione reciproca tra persone di diverse culture, classi sociali e specialmente del sesso opposto.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!