Gli AC/DC aprono i Grammy Awards. Sam Smith e Beck grandi vincitori


Per i Grammy Awards 2015, la Recording Academy ha reso felici tutti i telespettatori di una certa età: gli AC/DC hanno aperto la cerimonia tenutasi allo Staples Center di Los Angeles con alcuni dei loro brani più famosi. Mentre i più anziani rockeggiavano, i bambini avranno pensato: “L’ho già sentita in Guitar Hero quella!”.

Ma oltre agli AC/DC, tra i protagonisti assoluti della scorsa notte c’è il londinese Sam Smith, 23 anni ancora da compiere, che è stato premiato in ben 4 delle ambite categorie. “Questa è la notte migliore della mia vita” ha dichiarato Smith, “Voglio ringraziare l’uomo di cui mi sono innamorato un anno fa, a cui è dedicato l’album. Grazie per avermi spezzato il cuore, mi hai fatto vincere 4 Grammy”.

Il californiano Beck invece ha vinto il premio più ambito, quello per l’Album dell’anno, battendo lo stesso Sam Smith, che avrebbe così rischiato di vincerne 5, e l’omonimo album di Beyoncé.

Tra gli altri premiati non mancano il solito Pharrell Williams (quel tormentone di Happy non poteva non ricevere un Grammy), Beyoncé, Eminem e Aphex Twin. Qui di seguito tutti i vincitori.

Album dell’anno

Morning Phase, Beck- Vincitore

Miglior artista emergente

Sam Smith

Miglior performance R&B

Drunk In Love, Beyoncé ft. Jay Z

Miglior album rock

Morning Phase, Beck – Vincitore

Miglior performance pop

Happy, Pharrell Williams

Miglior album country

Platinum, Miranda Lambert

Miglior album di pop vocale

In the Lonely Hour, Sam Smith

Miglior registrazione dell’anno

Stay With Me (Darkchild Version), Sam Smith

Miglior canzone dell’anno

Stay With Me (Darkchild Version), Sam Smith

Miglior album rap

The Marshall Mathers LP2, Eminem

Miglior performance pop di gruppo

Say Something, A Great Big World ft. Christina Aguilera

Miglior performance rap

i, Kendrick Lamar – Vincitore

Miglior album alternative

St. Vincent, St. Vincent

Miglior canzone rock

Ain’t It Fun, Paramore

Migliore collaborazione rap cantata

The Monster, Eminem ft. Rihanna – Vincitore

Miglior canzone rap

i, Kendrick Lamar – Vincitore

Miglior album urban

G I R L, Pharrell Williams

Miglior album dance/elettronica

Syro, Aphex Twin – Vincitore

Best Dance Recording

Rather Be, Clean Bandit ft. Jess Glynne

Miglior videoclip

Happy, Pharrell Williams

Miglior album di pop tradizionale

Cheek to Cheek, Lady Gaga & Tony Bennett

Miglior album Americana

The River & The Thread, Rosanne Cash

Miglior performance rock

Lazaretto, Jack White

Miglior performance metal

The Last In Line, Tenacious D

Migliore canzone R&B

Drunk In Love, Beyonce ft. Jay Z

Miglior album R&B

Love, Marriage & Divorce, Toni Braxton & Babyface

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!