Vivere il quotidiano con un lag


Quante volte avete imprecato contro la vostra connessione troppo lenta o che andava una volta si e dieci no, sempre nei momenti meno opportuni. Pensate a quante volte vi è comparso il “buffering” guardando un film in streaming, o agli attimi di ritardo guardando partite di calcio online.

Immaginate se questo lag di qualche secondo facesse anche parte della nostra vita quotidiana, cioè se le immagini arrivassero al nostro cervello con qualche secondo di ritardo. È quello che hanno pensato di realizzare in questo video facendo indossare ad alcune persone l’Oculus Rift. Immediatamente la realtà è vista con qualche secondo di ritardo e ogni azione (come cucinare, ballare o giocare a ping-pong) appare più difficile. Alla fine scopriamo che si tratta di un esperimento geniale per la pubblicità di una società provider di internet svedese.

[vod]/folder-13819/mp4-322/vivereconlag.mp4[/vod]

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!

Advertisement