Vincent Cassel: “L’Odio 2 potrebbe essere il prossimo grande film di Mathieu Kassovitz”


Durante una conversazione avuta con The Guardian riguardo al suo ultimo film Partisan, Vincent Cassel si è espresso riguardo un possibile seguito del film L’Odio, il classico del cinema francese ad opera di Mathieu Kassovitz che ha segnato più d’una generazione e ha lanciato l’attore facendolo conoscere al grande pubblico attraverso il ruolo di Vinz.
Come vi dicevamo già qualche mese fa in quest’articolo, Kassovitz già da un po’ di tempo si dice pronto a tornare su L’Odio 2.

la-haine1-810x471

Il fatto che il personaggio di Vinz non sarà presente nel seguito di cui si parla non ha impedito all’attore di dichiarare che “Sì, girare un seguito de L’Odio è una buona idea”.

“Quando Mathieu ha deciso di realizzare L’Odio, è stato perchè era rimasto molto colpito dall’omicidio di un bambino in una stazione di polizia. Con tutti i fatti recenti, vedi ad esempio la strage di Charlie Hebdo, è probabile che Mathieu voglia dire nuovamente qualcosa. L’Odio 2 potrebbe essere il prossimo grande film di Kassovitz”



Poi Cassel continua: “L’industria cinematografica è stata talmente disconnessa da quest’epoca che i distributori avevano pensato di sottotitolare L’Odio anche in francese, pensando che il pubblico non potesse comprendere il modo in cui parlavamo. Ovviamente era una convinzione completamente errata.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!