Video: la realizzazione di una katana secondo la tradizione giapponese


Questo è uno dei video più impressionanti di Man At Arms, il che è tutto dire visto che i ragazzi hanno ricreato nella vita reale alcune delle armi più cool di film e serie TV. Ma il lavoro che sta dietro alla realizzazione di una katana in stile Kill Bill ci ha lasciato davvero senza parole. Nel rispetto della più rigorosa tradizione giapponese, i ragazzi di Man At Arms partono da 500 kg di carbone per realizzare solo la parte metallica, per le finiture invece, utilizzano dell’oro 24 carati. Un lavoro lungo e molto faticoso.

1339355063353160874

La produzione di questo tipo di spade caratterizzate dalla forma ricurva ed una lama estremamente affilata inizia in Giappone intorno al IV secolo. Quando è stata introdotta dai popoli turco-mongoli, la katana non aveva ancora l’aspetto che conosciamo oggi, è infatti soltanto dopo un paio di secoli e l’applicazione dei precetti di diverse scuole di pensiero che l’arma giapponese assume le sembianze odierne.

Nonostante l’uso della spada per i suoi scopi originari oggi sia considerato obsoleto, in Giappone si continuano a produrre questi oggetti raffinati ed elaborati, la cui realizzazione richiede una grande spesa in termini di tempo ed energie.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!