Valentina Sampaio, prima trans in copertina di Vogue


Un’icona della bellezza transgender. Si tratta di Valentina Sampaio, la prima persona transessuale apparsa sulla copertina dell’edizione francese di Vogue, sul numero di marzo in edicola dal prossimo 23 febbraio.

Valentina Sampaio è una modella brasiliana già ribattezzata da molti l’erede di Gisele Bundchen ed è trangender. Una svolta per la rivista d’Oltralpe, che per la prima volta consacra la cover a una mannequin trans. “Questo mese siamo fieri di celebrare la bellezza transgender e il modo in cui le modelle come Valentina Sampaio, che qui posa per la sua prima copertina di ‘Vogue’, stanno cambiando il volto della moda, abbattendo i pregiudizi” scrive il magazine sui social.

Valentina ha 19 anni, viene dal Brasile, sfila da quando aveva 16 anni ed è stata in copertina sull’edizione brasiliana di Elle. La modella è stata fotografata per Vogue da Mert Alas e Marcus Piggott, truccata da Isamaya Ffrench e acconciata da Paul Hanlon. L’outfit è stato curato da Emmanuelle Alt.