Unbroken Down, Detroit non è ancora morta


Non si può fare a meno di essere attratti dalle rovine, e Detroit con le sue quaranta miglia quadrate di fabbriche fatiscenti, lotti vuoti e case abbandonate è diventata la capitale del Ruin Porn.

La gente di Detroit dice che, se si può sopravvivere lì, allora si può sopravvivere ovunque. Proprio a questi sopravvissuti il fotografo Dave Jordano, nato e cresciuto nella Motor City con l’olio di motore che gli scorre nelle vene, ha deciso di dedicare i suoi scatti con il progetto Unbroken Down. Attraverso l’obiettivo di Jordano incontriamo proprietari di aziende di famiglia, nuotatori dei Grandi Laghi, agricoltori urbani, artisti, bambini che giocano in strada, cani a passeggio, squatters, festaioli del mattino dopo, vigili del fuoco a riposo e bevitori solitari. Unbroken Down è la celebrazione visiva di una città che non è morta, non ancora. E che nemmeno prevede di farlo.

Detroit1

Detroit2

Detroit3

Detroit4

Detroit5

Detroit6

Detroit7

Detroit8

Detroit9

Marcus and Bey-Bey, Eastside, Detroit 2012

Detroit11

Detroit12

Detroit13

Detroit14

Detroit15

Silvia Cannas Simontacchi

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!