Una biblioteca con 10.000 vinili apre a Seoul


A Seoul ha appena aperto la “Music Library + Understage” della Hyundai Card, un posto che funziona come una biblioteca, ma oltre ai libri è possibile consultare più di 10.000 vinili provenienti da tutto il mondo. Situato ad Hannam-dong, nel centro di Seoul, il palazzo dispone di molte collezioni appartenenti ad appassionati coreani che hanno percorso il mondo alla ricerca dei dischi più rari, come ad esempio “God Save the Queen” dei Sex Pistols del 1977, oppure il “butcher cover” dei Beatles nel 1966 sull’album Yesterday and Today, o ancora i Rolling Stones nel 1969 con “A Special Radio Promotion Album in Limited Edition”. Il risultato finale consiste in una meravigliosa collezione di 10.071 vinili e più di 3.000 libri che parlano di questi dischi. Nella parte superiore del palazzo è possibile consultare gli archivi che iniziano dagli anni ‘50, mentre l’interrato è dedicato ad esibizioni di musica live.

L’iniziativa è stata finanziata dalla società HyundaiCard, che ha chiesto ad artisti di tutto il mondo di decorare il posto. D’altronte non è il primo colpo di questa società, che già nel 2013 aveva aperto una biblioteca specializzata in design, e l’anno scorso un’altra dedicata ai viaggi.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!