Un uomo sperimenta i modi più dolorosi possibili per rimuovere i baffi


Novembre ormai è finito e con esso anche Movember. Il movimento, lanciato nel 2003 in Australia, gode di sempre maggiore popolarità, oggi conta più di 4 milioni di partecipanti in tutto il mondo ed una somma raccolta pari a 559 milioni di dollari.

Anche quest’anno il mese dei baffi è terminato, per la gioia delle aziende produttrici di lamette che avranno registrato un incremento delle entrate. Certo, qualcuno dei partecipanti magari ai baffi ci si è affezionato e se li è tenuti, qualcun altro invece, al posto di usare le lamette ha deciso di optare per qualcosa di inaspettato.

Mehdi Sadaghdar, è un ingegnere elettronico particolarmente nerd a cui piace fare esperimenti ed inventare nuove cose, il tutto condividendo i video sul suo canale YouTube. Quest’anno anche Mehdi ha deciso di aderire al movimento lasciandosi crescere i baffi, ma al momento della mietitura non ha scelto le lamette. Per rimuovere i baffi, questo pazzo ha deciso di sperimentare su di sé i modi più dolorosi che potreste immaginare, dalla ceretta al liquido infiammabile e l’elettricità. Forse era meglio continuare ad assomigliare a Saddam Hussein.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!