Un secolo di droghe al cinema illustrato in un’affascinante infografica


La droga ha sempre occupato un posto speciale nella storia del cinema, basti pensare alle centinaia di film in cui questa ricopre il ruolo di soggetto principale.

La New York Film Academy ha realizzato un’interessante infografica che mostra i periodi in cui la droga era il tema più popolare tra i filmmakers. Forse non vi sorprenderete scoprendo che la nostra epoca è quella in cui, almeno al cinema, le sostanze stupefacenti sono più popolari. Dal 1990 ad oggi sono stati realizzati ben 546 film che parlano di droga.

Ma lo studio non si ferma qui, infatti procedendo con le illustrazioni possiamo farci un’idea della popolarità delle diverse sostanze in base alle tendenze generazionali e alle legislazioni del tempo.

In settant’anni di cinema, in New York Film Institute ha scelto  tre film più rappresentativi: il film muto The Mystery of the Leaping Fish, del 1916, in cui un detective si inietta esagerati quantitativi di cocaina.

frequence-dapparitions-des-drogues-dans-les-films--810x526

Per il 1930, il film di Louis Gasnier, Reefer Madness. Un lungometraggio contro l’uso della marijuana in cui venivano illustrati i “devastanti” effetti del fumare erba, tra cui incredibili allucinazioni, tentativi di suicidio e altra roba molto distante dalla realtà.

Il decennio degli anni ‘60 invece è rappresentato da un film molto più famoso: Easy Rider (1969) in cui si celebra l’epoca hippie e l’uso di droghe allucinogene.

before70

Dopo le follie degli anni ‘60 e ‘70, il decennio degli’80 è considerato come la “just say no era”. La lotta agli stupefacenti dei presidenti repubblicani Regan e Bush potrebbe aver contribuito alla creazione di film come Scarface.  Negli anni 2000 invece, Requiem for a Dream di Darren Aronofsky mostrava quanto fosse da stronzi essere dipendenti da eroina e altre droghe vendute su prescrizione come medicinali. Trainspotting invece fa pensare che anche con l’eroina, finché si riesce a rimanere lucidi come quei furbastri spietati, ce la si riesca comunque a cavare.

after80s

Resta comunque interessante scoprire che, parallelamente all’aumento dei film sulla droga proiettati nei cinema, il consumo di sostanze ha proceduto in senso opposto, diminuendo.

drugsdetails

via

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!