Un ragazzino di 8 anni si lascia crescere i capelli per aiutare i malati di cancro


A soli 8 anni, Chistian McPhilamy ha dato prova di una maturità esemplare. Quando aveva solo 6 anni, questo giovanotto americano ha pensato di lasciarsi crescere i capelli per poi darli all’ospedale di ricerca St Jude. Christian ha iniziato dopo aver visto una pubblicità dell’associazione Children with hair loss, che vuole raccogliere capelli per realizzare parrucche per bambini malati di cancro.

b89b3088bd48034f2d43b7d051d6e992

Le critiche e le prese in giro da parte dei suoi compagni di scuola non l’hanno scoraggiato. La madre di Christian racconta del suo coraggioso percorso su Facebook, denunciando il comportamento dei compagni di scuola del bambino:

« Ha sopportato molte prese in giro ed è stato vittima anche di molestie. Critiche da parte dei compagni che dicevano che era una ragazza e anche da parte dei suoi allenatori”.

Se non c’è alcunché da stupirsi per dei bambini che prendono in giro un compagno per qualche caratteristica fisica, ciò che invece è davvero sconcertante sono le critiche da parte degli adulti suoi allenatori. Inaccettabile.

10404471_1019332698078284_4421460455900823936_n 11203688_1019332684744952_3628185472577335376_n 11265619_1019332778078276_4613587312085311837_n

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!