Un fotografo ricrea ritratti degli anni ’80 che ci mettono a disagio


Capelli lunghi, camicie in jeans, occhiali giganti e sfondi ridicoli, se c’è una cosa che ci ha sempre affascinato sono i ritratti degli anni ‘80. Un fotografo che ha la stessa passione ha cercato di indagare fino in fondo l’essenza di questa arte per ricreare a sua volta degli scatti che sembrano vecchi di 30 anni, con soggetti dal gusto al limite della decenza. Per la serie “Glamour & HeadshotsRobbie Augspurger ha dovuto lavorare sulla luce, l’acconciatura di capelli e il vestiario.

L’artista spiega che l’idea gli è venuta in mente quando il suo coinquilino è tornato a casa con un completo di tweed di cattivo gusto: “Ho iniziato a giocare con i colori, pensando che sarebbe stato divertente far sembrare gli scatti molto vecchi o rovinati. Poi ho pensato a tutte quelle fotografie che venivano scattate per Natale o in famiglia negli anni ‘70 e ‘80”.

robbie1

robbie2

robbie3

robbie4

robbie5

robbie6

robbie7

robbie8

robbie9

robbie10

robbie11

robbie12

robbie13

robbie14+

[via]

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!