Un bodybuilder rischia la vita per diventare come l’incredibile Hulk


Un bodybuilder si è letteralmente trasformato nell’Incredibile Hulk, rischiando la vita per essersi iniettato dell’alcol e dell’olio nelle braccia. Romario Dos Santos Alves ha rischiato l’amputazione. Venticinquenne e padre di un bambino, Romario ha confessato di aver utilizzato dei prodotti sintetici per ingrossare il suo corpo, cosa che gli è quasi costata la vita, sia per via del rischio di un collasso fisico, sia psicologico: Romario ha tentato il suicidio mentre sua moglie era incinta. Nella sua città natale di Caldas Novas in Brasile, i bambini, spaventati dai suoi muscoli, lo chiamano “bestia” o “mostro”.

Un tempo il ragazzo era una guardia del corpo militare, ha iniziato questa assurda pratica solo dopo aver incontrato persone che ne facevano già uso nella sua palestra. Dopo poco è diventato dipendente, e quando i suoi muscoli sono diventati troppo duri Romario si iniettava i liquidi usando siringhe per tori. Oggi le sue braccia misurano 63,5 cm di circonferenza, ma all’interno alcuni muscoli sono in necrosi, duri come la pietra.

romario-dos-santos1 Muscle Injections Almost Cost This Man His Arms - Brazil romario-dos-santos3 romario-dos-santos4 romario-dos-santos5 romario-dos-santos6 romario-dos-santos7 romario-dos-santos8 Muscle Injections Almost Cost This Man His Arms - Brazil Muscle Injections Almost Cost This Man His Arms - Brazil

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!