Un appartamento a Parigi fermo nel tempo dal 1942


Un appartamento parigino vacante dal 1942 è stato scoperto nel quartiere di Pigalle, proprio accanto alla chiesa della Trinità. Dietro la porta, sotto uno spesso strato di polvere, un appartamento di 140 metri quadri abbandonato dal 1942. La proprietaria, Madame de Florian, era partita nel sud della Francia per sfuggire all’arrivo dei tedeschi nella capitale e non vi fece mai più ritorno. Dopo la sua scomparsa, all’età di 91 anni, gli ufficiali giudiziari hanno ritrovato un vero tesoro congelato nel tempo per ben 70 anni: alti soffitti in legno, arazzi, dipinti, mobili antichi, una stufa a legna caratteristica e animali imbalsamati.
appartamento-parigi5
Una delle scoperte più significative è stato il dipinto di una bella donna francese realizzato dal pittore Giovanni Boldini. Pochissimi erano a conoscenza dell’identità della donna dipinta, fin quando non è stata fatta un’altra scoperta. Diverse lettere d’amore scritte a mano da Boldini ed indirizzate a Madame de Florian confermano che si trattava della proprietaria, la musa dell’artista. Il dipinto è stato venduto ad un privato per 1.7 milioni di euro, un record mondiale per l’artista.

appartamento-parigi1

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!