Tatooine, il villaggio di Star Wars è diventato un rifiugio Jihadista


Da quando sono state riprese le immagini del film di George Lucas, il villaggio di Tatooine in Tunisia è diventato un luogo di pellegrinaggio per i fan di Guerre Stellari. Nel video qui di seguito potete vedere diversi scenari del film, ma la notizia più curiosa è che il luogo di provenienza di Luke Skywalker, situato ad un centinaio di chilometri dal confine libanese, è stato scelto dai jihadisti come rifugio.

La CNN ha spiegato che questo villaggio è diventato un luogo di passaggio obbligatorio per gli islamisti di Daesh che vogliono raggiungere i campi di allenamento.

“Questo mese, tre giovani sono stati fermai lì perché sospettati di voler raggiungere la Libia e la rete terrorista”, spiega CNN. L’Huffington Post Maghreb affermava nei giorni scorsi che tra 2.000 e 3.000 tunisini combatterebbero tra i ranghi islamisti all’estero. Il luogo, molto turistico nel passato, oggi è diventato completamente inaccessibile. Il regista del prossimo Star Wars, JJ Abrams non è tornato in Tunisia, privilegiando Abu Dhabi per alcune riprese del film. Dopo l’attacco al museo del Bardo di Tunisi, il governo ha anticipato una riduzione dell’afflusso di turisti nei prossimi mesi per colpa del terrorismo.

tatooine1 tatooine2 tatooine3

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!