#SummerInSyria: l’hashtag scandaloso (ma divertente) del regime Siriano


Mandateci i vostri momenti estivi con l’hashtag #SummerInSyria“. Ecco il tweet pubblicato dalla SANA, l’agenzia stampa ufficiale della Siria, che invita gli internauti a pubblicare i propri migliori scatti dell’estate in Siria. Un piano di comunicazione spiazzante, quando sappiamo che da marzo 2011 più di 220.000 persone hanno perso la vita, 4 milioni di cittadini sono scappati nei paesi vicini e 8 milioni si trovano senza domicilio fisso all’interno del paese. Non c’è dubbio, in Siria l’estate sarà calda.

Al di là dell’orrendo montaggio che sembra realizzato con Paint, ad interessarci maggiormente  è l’interpretazione che gli internauti hanno dato dell’operazione. Vi immaginate di trascorrere una vacanza in Siria? Ecco che la rete ha usato tutta la sua immaginazione per far capire che d’estate la Siria non assomiglia molto al posto ideale dove fare grigliate e bere birra sotto una palma…

L’obiettivo dell’agenzia SANA era di sdrammatizzare gli eventi che hanno avuto luogo nel paese. Grande successo visto che l’hashtag è stato ripreso oltre 4000 volte da Martedì a questa parte. I siriani hanno un grande senso dello humour, ecco una selezione dei migliori tweet che mostrano gli effetti devastanti della guerra civile.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!