Un recente studio mostra come le serie tv ci rendono più intelligenti


Il Darlin ama pubblicare ricerche scientifiche perché mostrano sempre ciò che nessuno si sarebbe mai aspettato, come ad esempio il fatto che bere un bicchiere di vino al giorno fa bene alla salute. Un recente studio, pubblicato dalla rivista “Estetica della psicologia,Creatività E Arte”, dimostra che il tasso d’empatia può essere sviluppato anche grazie alle serie televisive, come per esempio Mad Men e The West King.

Per appurare tale teoria i ricercatori hanno comparato i risultati ottenuti con quelli ricavati dallo studio di soggetti che prima non guardavano fiction o cartoni animati. Si è scoperto che non sono solo i testi di letteratura ad aumentare il livello di partecipazione intima e di immedesimazione di una persona, ma anche altri media possono svolgere lo stesso compito.

madmentheinferno

La “teoria dello spirito” rapporta la capacità di attribuire degli stati mentali ad altri, al fine di nominarli ed etichettarli confrontandoli con i propri. Il QCM, nominato “test degli occhi” è composto da 36 fotografie raffiguranti per l’appunto occhi. I partecipanti al test dovevano associare ad ogni sguardo un’emozione (provateci anche voi). In questi studi è risultato che coloro che avevano guardato le fiction ottenessero dei risultati migliori, al contrario, invece, di chi si soffermava su altri generi televisivi, come i documentari.

Resta ancora da capire quali siano i criteri che distinguono una “buona serie” da una “cattiva serie”..saranno forse gli indici d’ascolto?

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!