Gli imprenditori della Silicon Valley assumono LSD per produrre di più


Un recente articolo di Rolling Stones ha rivelato qual è il segreto degli imprenditori della Silicon Valley per essere più produttivi: assumere LSD a colazione ogni 4 giorni.

La droga fa male, ma può anche migliorare la vostra produttività. È quello che sostiene Rolling Stones condividendo le usanze di alcuni giovani imprenditori della Silicon Valley, come per esempio Ken, 25 anni, diplomato a Stanford e impiegato in un startup high tech di San Francisco. Per aumentare la sua produttività e creatività, Ken assume micro dosi di droga psichedelica (10 microgrammi di LSD o 0.2 a 0.5 grammi di funghi allucinogeni) durante il suo tempo libero ma anche prima di andare in ufficio. Una dose quasi non percepibile ma che influisce comunque sul comportamento, a detta di Rick Doblin, fondatore e direttore dell’Associazione degli Studi Psichedelici.

James Fadiman, autore di The Psychedelic Explorer’s Guide parlava già di questa pratica nel 2011, durante una conferenza sulle ricerche psichedeliche grazie ad un studio realizzato su un numero elevato di partecipanti: “Per i 20-30enni ubersmart, si tratta di un’alternativa salutare rispetto all’Adderall (un amfetamina farmaceutica)”. Per un risultato ottimale Fadiman raccomanda una micro dose ogni 4 giorni al mattino. Alcuni abituati hanno delucidato la cosa spiegando che un’assunzione regolare consentiva di migliorare stati depressivi, mal di testa, stanchezza cronica e anche di migliorare la creatività.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!