Raccolta dei libri di fotografia più controversi degli ultimi anni


Quali sono gli elementi che maggiormente hanno la capacità di rendere una fotografia controversa? Sesso, droga, violenza… per alcuni possono essere caratteristiche scioccanti, altri considerano gli scatti che raffigurano queste scene semplicemente come “arte”. In ogni caso, sono gli scenari in cui s’innestano e i valori che promuovono a ridefinire il senso di questi elementi. Noi rimaniamo sempre molto affascinati dagli scatti forti di fotografi come Nan Goldin o Mary Ellen Mark, e proprio per questo abbiamo deciso di riproporvi questa eccellente selezione di libri di fotografia proposta da Dazed Digital.

KOHEI YOSHIYUKI – THE PARK

Il fotografo giapponese  Kohei Yoshiyuki ha catturato le attività notturne che si sono svolte in diversi parchi di Tokyo durante gli anni ‘70. Armato di flash e macchina ad infrarossi, il lavoro voyeuristico di Yoshiyuki documenta le orgie notturne a cielo aperto che si svolgevano a Tokyo in quegli anni. Un lato del Giappone mai visto prima.

controversial-book2

MARY ELLEN MARK – STREETWISE

Infanzia, prostituzione e droga sono alcuni tra i temi più potenti ed interessanti da documentare fotograficamente, ma le critiche sono sempre dietro l’angolo. Così è stato anche per l’impressionante lavoro di Mary Ellen Mark, che con la sua raccolta Streetwise documenta la difficile vita tra le strade di Seattle di Erin ‘Tiny’ Blackwell, una ragazzina di 13 anni, e i suoi amici.

controversial-book3

MOMO OKABE – DILDO

Con sole 55 copie stampate, Dildo è una raccolta molto difficile da trovare, ma se per caso dovesse passarvi tra le mani forse è il caso di dedicargli un po’ di attenzione. In questi scatti, Okabe documenta la relazione tra sé e i suoi amanti: Kaori e Yoko. Identità di genere, disordini sessuali, sesso, amore e chirurgia genitale.

controversial-book4

PHILIP-LORCA DICORCIA – HUSTLERS

Questi scatti sono stati realizzati nella zona di Los Angeles conosciuta col nome di “Boystown” a causa della frequente prostituzione maschile durante gli anni ‘80. Hustler documenta le ripercussioni dell’AIDS in USA nei primi anni ‘90, fornendo uno sguardo particolarmente desolante su Hollywood. Mentre le immagini dei giovani e bei corpi dei ragazzi creavano scompiglio nel paese, il vero scandalo intorno a Hustlers è arrivato quando si seppe che DiCorcia pagò questi giovani con i soldi provenienti da un fondo di $ 45,000 messo a sua disposizione nell’89 dal National Endowment for the Arts. Pagare prostituti con i soldi dello stato ha dato un po’ nell’occhio.

controversial-book5

SALLY MANN – IMMEDIATE FAMILY

Certamente non estranea alle critiche, il terzo libro di Sally Mann intitolato Immediate Family è certamente l’opera che ne ricevette di più aggressive. In queste pagine Mann ha ritratto i suoi tre figli e i temi dell’infanzia, alcuni più classici come il semplice svago o i pisolini pomeridiani, altri invece sotterranei e scarsamente trattati, come la sessualità infantile, l’abbandono o la sofferenza. Fu accusata di pedopornografia e sfruttamento minorile con fini di lucro.

controversial-book6

MADONNA & STEVEN MEISEL – SEX

Il progetto fotografico di Madonna, è stato un enorme successo commerciale acclamato anche dalla critica. Sex, oltre a documentare la fase più ribelle ed eccentrica di Madonna è stato il libro di fotografie da tavolino del salotto venduto più rapidamente nella storia dell’editoria.

controversial-book7

NAN GOLDIN – THE BALLAD OF SEXUAL DEPENDENCY

The Ballad of Sexual Dependency rimane uno dei massimi esempi di fotografia hardcore, genere per cui la fotografa americana è conosciuta nel mondo. Uscito nel 1986, il libro documenta l’esperienza della stessa fotografa con la dipendenza da sostanze stupefacenti e la sua relazione fatta di violenze ed abusi. Dopo oltre due decenni dalla pubblicazione, il libro rimane tutt’ora un’icona della fotografia contemporanea.

controversial-book1

NOBUYOSHI ARAKI – TOKYO LUCKY HOLE

Dal bondage alle orgie, il lavoro del fotografo Nobuyoshi Araki documenta la folle cultura sessuale giapponese ispirata da ciò che succedeva in un popolare club chiamato “Lucky Hole”.

controversial-book9

IKKO KAGARI – PERVERT RUSH

Scattate con una macchina ad infrarossi, le foto di Pervert Rush ci invitano ad entrare nel mondo del sesso in pubblico. Mani sotto le gonne, altre dentro i pantaloni, nulla sfugge agli scatti perversi di Kagari, presi nella metropolitana di Tokyo.

controversial-book10

LARRY CLARK – BERLIN

Per celebrare la prima esibizione monografica di Larry Clark, ℅ Berlin ha sviluppato una speciale pubblicazione che è una sorta di retrospettiva sulla sessualità, la cultura giovanile e la musica. Chi ha detto che non bisogna giudicare un libro dalla copertina?

controversial-book11

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!