Questo castello abbandonato aspetta nuovi proprietari


Giorno dopo giorno lo Château de la Mothe-Chandeniers cade sempre più in rovina; un’altra pietra si stacca, strangolata dalle piante rampicanti, e ciò che rimane del tetto invece si sgretola pian piano. La natura sta lentamente vincendo.

Situato nella città di Les Trois-Moutiers, nella regione francese Poitou-Charentes, è un castello la cui bellezza è rimasta inviolata per molto tempo, ma che ora la cancrena non risparmia. Come fosse la bella addormentata nel bosco ormai invecchiata, ha un non so che di magico grazie anche al fossato che lo circonda con quell’aria medievale che tutt’oggi non l’ha abbandonato. Nel mondo esistono castelli ben più grandi e belli, ma questo posto ha il potere di ispirare migliaia di storie, nutrire la fantasia e suscitare un’inspiegabile nostalgia.

chateaudrone

Lo Chateau risale al 13esimo secolo, periodo in cui era la fortezza dell’illustre famiglia Bauçay, direttamente dipendente dal Re. Conquistato due volte dagli Inglesi nel Medioevo, divenne celebre in Francia per ricevimenti e feste sontuose, finché, durante la Rivoluzione Francese, venne saccheggiato e abbandonato. All’inizio del 19esimo secolo, un ricco uomo d’affari lo reinstaurò e ampliò, aggiungendoci un vigneto. Prima di lui era proprietà di un barone scudiere di Napoleone III che lo ricostruì nel 1870 con uno stile più simile a quello romantico tipico dei castelli della Valle della Loira.

Nel 1981, lo Château de la Mothe-Chandeniers fu comprato da Marc Demeyer, un ex insegnante francese di matematica, con l’intenzione di vederlo rinascere dalle ceneri. I terreni vicino all’edificio però furono acquistati da Crédit Lyonnais e venduti in lotti separati nell’ambito di un’evidente speculazione edilizia. Nel 2013, su alcuni giornali francesi, Demeyer denunciò il sabotaggio dei suoi piani di conservazione atti a salvare il castello dalla rovina, e si avanzò l’ipotesi che lo stesso istituto finanziario avesse impedito il restauro per scopi ancora non del tutto chiari.

Sebbene non siano stati presi provvedimenti per il castello, è una meta turistica perfetta per chi vuole visitare la storia e immortalarne la decadente bellezza. Qui alcune foto del castello oggi:

chateaudrone1 chateaudrone9 chateaudrone8 chateaudrone7 chateaudrone6 chateaudrone5 chateaudrone4 chateaudrone3 chateaudrone2 chateaudrone13 chateaudrone12 chateaudrone11 chateaudrone10

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!