Quanto costerebbe costruire il parco di Jurassic World


Dopo aver visto Jurassic World, forse vi sarete chiesti quanto costerebbe aprire un parco del genere. Se avete da parte 23,432,400,000$ potreste pensare di giocare a Dio con i dinosauri. Fandango ha realizzato questo video facendo il conto di tutti i costi da sostenere per l’apertura di un parco divertimenti del genere.

Quali sono le spese più importanti? Principalmente due: la gestione quotidiana del parco (s’intende logisticamente), che già da sola costerebbe la bellezza di 11,7 miliardi di dollari all’anno. Poi per comprare l’isola di Isla Nublar e Isla Sorna, dove i dinosauri sono cresciuti, servirebbero altri 10 miliardi di dollari.

Queste cifre spropositate ci portano a riflettere un attimo: il parco sarebbe effettivamente redditizio per i proprietari? È chiaro fin dall’inizio che per John Hammond i soldi non hanno mai rappresentato un problema… il suo intento era soltanto di divertire tutte le classi sociali con queste creature estinte. Con “solo” 20.000 visitatori al giorno, il costo del biglietto d’ingresso dovrebbe essere superiore ai 1.000$ per poter pensare coprire le spese di gestione. Poi per i visitatori non contiamo neanche il costo del viaggio per raggiungere le isole… che non sarebbe esattamente economico. Insomma, un progetto utopico.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!