Qual è il passaporto più “forte” al mondo


Il sito Passeport Index è una miniera d’oro molto poco conosciuta dalla gente, solo gli appassionati di passaporti sanno cosa sia. Forse non lo sapevate, ma ci sono veramente persone che rimangono affascinate dai passaporti, da questo piccolo documento dalle caratteristiche che variano in base al paese. Un documento italiano per esempio, non assomiglia per niente a quello canadese o thailandese.

Passeport Index è un po’ il Wikipedia del passaporto, se vi piacciono i colori, i pittogrammi esotici e le sigle strane che vengono stampate sulle copertine, vi piacerà sicuramente passare un po’ di tempo sul sito che recensisce i documenti di quasi ogni paese.

Il sito propone anche una classifica, leggermente soggettiva, dei passaporti più “forti”. Il criterio non è la bellezza, ma le porte che vi aprirà. Più esattamente: la classifica dei passaporti è stilata in base a quanti paesi ogni documento può permettere l’accesso, senza aver bisogno di un visa o con l’opzione comprare un visa direttamente sul posto.

Senza sorprese, al primo posto ritroviamo gli Stati Uniti e il Regno Unito con l’accesso a 147 paesi diversi.

passaporti1

Seguono quello francese, tedesco e sudcoreano

passaporti2

A completare il podio l’Italia e la Svezia

passaporti4

Col passaporto Etiopie potete visitare soltanto 38 paesi

passaporti5

La Birmania, le Isole Solomon, il Sudan e i territori palestinesi vi consentono di visitare solo 28 paesi.

passaporti6

 

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!