Perché l’opera di Blu a Berlino è sparita?


Gli amanti di Berlino e della street-art avranno sicuramente postato sul loro profilo Instagram una foto dell’opera di Blu situata nel vecchio squat della Curvy-Brache a Kreuzberg. Nella notte tra l’ 11 e il 12 dicembre, Internet e i social networks si sono rivoltati: qualcuno ha osato ricoprire l’opera dell’artista italiano.

perche-lopera-di-blu-a-berlino-e-sparita

Nella notte, due furgoni si sono recati sul posto per un’operazione che mirava a ricoprire il muro interamente di nero. I passanti hanno quindi scattato foto dell’accaduto prima di pubblicarle su Twitter.

Capture d’écran 2014-12-12 à 23.00.42

Gli osservatori hanno pensato che fosse un’operazione del sindaco di Berlino oppure di investitori decisi a comprare il terreno per realizzare un qualche progetto immobiliare. Ah, la gentrificazione. In effetti la street-art non è compatibile con i nuovi generi di progetti immobiliari.

31-810x517

Allora chi ha cancellato quest’opera simbolo della Berlino alternativa che muore lentamente?

Semplicemente Blu, perché aveva paura che la sua opera venisse effettivamente distrutta dal sindaco o che giovasse alla promozione del progetto immobiliare.

Un’iniziativa che ci ricorda la natura effimera della street art.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!