Nuova tendenza: ingrandirsi il seno per 24 ore


Instabreast”, “Summer boobs”: sono alcuni dei termini con cui è stata definita l’ultima minchiata barrato tendenza americana. In pratica tutti quei video e serie fotografiche che predicano la diversità fisica come bellezza e l’inesistenza di un unico standard, sembra non abbiano avuto troppo successo. Le ragazze continuano a volere le tettone (e magari sono pure le stesse che repostano quel genere di video e foto), lo desiderano a tal punto da dimostrarsi disposte a spendere botte di cash che vanno dai 2500 ai 3000 $ per un paio di iniezioni al seno.

kate upton

È così che funziona, un paio di iniezioni di una soluzione salina che ingrandisce il seno per le successive 24 ore; poi viene assorbita dai tessuti corporei, e a quanto pare è pure un processo molto doloroso, senza contare il fatto che non esistono ancora studi a riguardo che dimostrino l’assoluta sicurezza di questo trattamento. Non è che vogliamo fare i bigotti o perbenisti eh, è che l’idea di spendere 3000 $ per farci infilare sotto pelle una sostanza i cui rischi non sono ancora stati smentiti, solo per avere una taglia di seno in più per 24 ore… par proprio ‘na minchiata. Poi se qualcuno proprio ne sente il bisogno non ci si può far nulla, che si riempia il petto di bitorzoli. In ogni caso, donne-tavola da surf, non disperate, ci sono mille altri modi per conquistare un uomo.

niptuck

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!