Molestatori per strada ingannati dalla propria madre


Osservazioni fuori luogo, insistenti tentativi di seduzione, fischi… per le donne, le molestie in strada sono un incubo quotidiano. In Peru ad esempio, le donne che dichiarano di essere state molestate almeno una volta sarebbero quasi 10 milioni. Per combattere questa tendenza, il brand di abbigliamento e attrezzatura da pugilato Everlast ha scelto di replicare con una campagna forte. In questo video Whistling your mother (Fischiando tua madre), l’atleta Natalia Málaga ha seguito alcuni ragazzi inopportuni con una videocamera nascosta. Hanno poi organizzato un incontro “fortuito” con le loro madri vestite sexy per l’occasione. E quello che doveva succedere è succeso. I colpevoli di molestie non sanno più dove nascondersi e non riescono a capacitarsi di come abbiano potuto fischiare la propria madre, goduria. Conclusione: Non aspettare di fischiare tua mamma per iniziare a rispettare le donne.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!