La velocità con cui beviamo dipende dalla forma del bicchiere


Questo weekend ha visto confermata la regola secondo cui finite sempre i cocktails due volte più in fretta dei vostri amici? Forse dovreste pensare di utilizzare un bicchiere classico piuttosto che uno ricurvo. Secondo uno studio realizzato dai ricercatori dell’Università di Bristol, la velocità nel bere dipende della forma del bicchiere. Ecco una cosa alla quale non avevate mai pensato. Per dimostrare questo fatto, i ricercatori hanno chiesto a 160 persone di partecipare a due sessioni di trincaggio in un pub. Rispetto assoluto per i partecipanti che si dedicano anima e corpo al progresso scientifico. Alcuni hanno bevuto in bicchieri semplici, mentre altri in bicchieri ricurvi. Risultato: chi ha bevuto da un bicchiere normale è risultato il 60% più lento degli altri.

_62602386_m3700773-assorted_beers

Questo studio ci ha inoltre permesso di approdare ad un’altra conclusione: beviamo più lentamente quando vi sono segni di misura sul lato del bicchiere. Il gruppo con i bicchieri segnati ha impiegato in media 10,3 minuti per finire la propria birra, mentre gli altri 9.1 minuti.

“La nostra ricerca suggerisce che dei piccoli dettagli possono aiutare gli individui a rendersi maggiormente conto di quanto bevono, e con un po’ di fortuna potranno moderare il consumo”, conclude la direttrice della ricerca Angela Attwood. Bisognerà comunque farsi un sacco di aperitivi per capire se questi risultati siano attendibili.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!