La carta da imballaggio non scoppietterà più


La società americana Sealed Air, che dal 1960 vende la carta da imballaggio scoppiettante conosciuta anche col nome di “Bubble Wrap-Pluriball”, ha annunciato che presto sarà disponibile un nuovo modello innovativo del loro prodotto. La caratteristica principale sarà il fatto che le bolle d’aria che per tanti anni hanno intrattenuto gli stressati di tutto il mondo, non scoppieranno più.

La carta si chiamerà iBubble e verrà venduta sgonfia, da gonfiarsi in un secondo momento. Il motivo per cui la palline non potranno più scoppiettare sotto le nostre dita è il sistema di vasi comunicanti che permetterà all’aria di passare da un pallino all’altro. Quest’innovazione che a noi sembra così ingiusta è stata apportata per una questione di convenienza: quando viene spedita, la carta occuperà meno spazio; ciò significa minori costi, sia per i produttori che per gli acquirenti. Ma molto, molto meno divertimento per noi.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!