I disegni WTF targati Joan Cornellà presto in corti animati


Joan Cornellà non è niente meno che un Maestro nel suo genere. Barcellona, classe 1981, nasce l’illustratore e fumettista della black humour che da un po’ di anni a questa parte sta spopolando su Facebook. Pur odiando i social networks, questi sono stati la chiave del successo virale dell’artista che ogni settimana si reinventa deliziandoci con disegni dissacranti e dichiaratamente splatter, immagini universalmente interpretabili: dall’uomo con la merda in testa che googla “who loves me?” e che trova come risposta “nobody”, ai selfie-stick trasformati in dispositivi di suicidio.

Al passo col personal branding, Cornellà sta già lavorando ad un progetto che definisce uno “step necessario per il meraviglioso mondo dell’animazione”, già in cerca di finanziamenti su Kickstarter, la piattaforma crowdfunding. Si tratta di brevi corti animati delle sue illustrazioni, adattamenti dal suo recente volume Zonzo e nuove creazioni. Con un “super gruppo di animatori nord-coreani”, che egli stesso definisce “top level workers”, usciranno a Maggio 2016 ben 30 clip. In Italia Eris Edizioni ha già pubblicato una raccolta di suoi fumetti intitolata Mox Nox.

Date un’occhiata al video, ne vale la pena, soprattutto perché alla fine Cornellà vi elencherà le ricompense offerte ai generosi donatori!

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!