In Giappone si costruiscono ponti come montagne russe


Osservando bene il ponte di Eshima Ohashi, in Giappone, ci si rende conto che l’assurda inclinazione di cui dispone lo fa assomigliare più a delle montagne russe che ad una strada percorribile da autovetture e motociclette. Oppure ad una rampa di lancio per lo spazio… comunque sia, il vomito è assicurato.

Il ponte in questione è il terzo più lungo al mondo (il primo in Giappone) e collega due lembi di terra ad una distanza di oltre un miglio raggiungendo un’altezza di 144 piedi e una pendenza fino al 6.1%. Visto da lontano è qualcosa di davvero impressionante, anche se, grazie ai miracoli degli ingegneri, attraversarlo in macchina non è un’esperienza così spaventosa.

ponte-giappone ponte-giappone1

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!