Un genio ventenne ha ideato un sistema per pulire l’oceano


Boyan Slat, giovane inventore di 20 anni proveniente dall’Olanda, ha molto da offrire a questo mondo. Il giovane ragazzo ha pensato un congegno che potrebbe rimuovere dall’oceano milioni di tonnellate di rifiuti in plastica. Visto poi il sostegno che ha ricevuto la sua invenzione, Slat potrebbe davvero riuscire nell’impresa.

Le correnti marine rendono molto difficile la raccolta di rifiuti, appunto per questo la Slat’s Ocean Cleanup Foundation sta sviluppando un metodo per utilizzare queste correnti a proprio favore. Slat pensa di installare una rete galleggiante che porti a galla i rifiuti lasciando quieta la vita acquatica sottostante. La società a cui si appoggia stima che con una simile rete di 100km si potrebbe recuperare il 42% dei rifiuti presenti nell’Oceano Pacifico nel giro di 10 anni. E parliamo di 70,320,000kg di immondizia. Al momento è in corso l’installazione di un sistema di prova lungo 2km in Giappone.

the-ocean-cleanup-plan-boyan-slat-1

the-ocean-cleanup-plan-boyan-slat-2 the-ocean-cleanup-plan-boyan-slat-3 the-ocean-cleanup-plan-boyan-slat-4 the-ocean-cleanup-plan-boyan-slat-5 the-ocean-cleanup-plan-boyan-slat-6 the-ocean-cleanup-plan-boyan-slat-7 the-ocean-cleanup-plan-boyan-slat-8 the-ocean-cleanup-plan-boyan-slat-9 the-ocean-cleanup-plan-boyan-slat-10

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!