Foto: Brooklyn prima e dopo l’invasione degli hipster


Non c’è niente da fare: ce l’hanno tutti con gli hipster. Wired US ha da poco pubblicato un articolo fotografico in cui vengono comparati alcuni scorci del quartiere di Brooklyn, a New York, prima e dopo l’invasione hipster.

“Brooklyn era un gran bel posto in cui vivere prima che arrivassero gli hipster con le loro fixies, le loro birre schifose e i donuts artigianali. Pensateci per un momento: donuts artigianali. Adesso gli affitti hanno raggiunto prezzi folli, c’è un negozio vintage ogni dieci metri ed è impossibile sfuggire alle musiche degli Arcade Fire o dei Tame Impala”.

Per bacco, i giovani barbuti devono averne combinate davvero delle belle per suscitare tanto odio. Noi credevamo che non avessero  fatto niente di male. In ogni caso, Kristy Chatelain ha realizzato questa serie di foto prima/dopo per renderci conto dello “scempio” che hanno combinato quei maledetti hipster.

Siamo gli unici a pensare che anche così Brooklyn non sia poi così male?

Greenpoint Greenpoint Williamsburg Plumber 4_BKLYN_K_CHATELAIN_22-683x1024 Java and West 6_BKLYN_K_CHATELAIN_02-683x1024 Eyes 8_BKLYN_K_CHATELAIN_04-683x1024 Franklin Street 10_BKLYN_K_CHATELAIN_39-1024x657 11_BKLYN_K_CHATELAIN_13-1024x683 12_BKLYN_K_CHATELAIN_14-1024x683 DUMBO 14_BKLYN_K_CHATELAIN_34-683x1024 15_BKLYN_K_CHATELAIN_19-1024x683 16_BKLYN_K_CHATELAIN_20-1024x683 Williamsburg 18_BKLYN_K_CHATELAIN_12-683x1024 Live Poultry 20_BKLYN_K_CHATELAIN_31-683x1024 21_BKLYN_K_CHATELAIN_32-683x1024

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!