I produttori di Breaking Bad chiedono ai fans di smetterla di lanciare pizze sul tetto di Walter White


Ricordate il secondo episodio della terza stagione di Breaking Bad? Quello in cui una pizza intera viene lanciata sul tetto della casa di Walter White? Da quel momento i fans della serie non hanno più smesso di riprodurre la scena. L’abitazione, situata nella città di Albuquerque nel New Mexico (USA), è diventata meta turistica dopo il successo della serie, ma non tutti i turisti sono educati quanto ci si aspetta. Il fenomeno del lancio delle pizze infatti ha fatto adirare anche il creatore della serie Vince Gillian, che durante un podcast in cui si parlava di Better Call Saul (l’attesissimo spin-off di Breaking Bad) ha invitato tutti i fans a smettere di riprodurre il gesto in quanto la casa, che nella fiction è di proprietà di White, nella vita reale è abitata da una signora.

«Non c’è niente di originale, divertente o fico nel lanciare una pizza sul tetto della casa di questa signora. Ci sono persone che in quelle case ci vivono. Cercano di fare una vita normale proprio come noi altri. Se vedete qualcuno che si comporta da cretino, beh, non dico di affrontarlo di persona o cose del genere, ma magari segnatevi il suo numero di targa. Insomma, fate qualcosa di ragionevole».

Ma in fondo i fans di Breaking Bad sono come i bambini: quando gli si dice di non fare qualcosa state pur certi che lo faranno con ancora più entusiasmo.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!