Ennio Morricone lavorerà alla colonna sonora del nuovo Tarantino: The Hateful Eight


Durante il Comic-Con da poco tenutosi a San Diego, in California, Quentin Tarantino ha rivelato che ad occuparsi della colonna sonora del suo prossimo film western The Hateful Eight sarà la leggenda del cinema Ennio Morricone, che farà quindi il suo ritorno al genere spaghetti western alla grande, dopo oltre 40 anni.

tarantino

Per oltre una dozzina d’anni (cinque film consecutivi), Tarantino ha contato sul lavoro del compositore italiano. Tutto è iniziato con Kill Bill: Volume I, in cui Tarantino ha inserito “From Man To Man”, una composizione di Morricone realizzata per Da Uomo a Uomo, un film spaghetti western del 1967. In seguito anche Kill Bill: Volume II e Death Proof avrebbero contenuto brani composti dall’artista italiano.

Quando Tarantino provò, nel 2009, ad avere il compositore al suo fianco per la realizzazione della colonna sonora di Inglorious Basterds non ebbe fortuna: Morricone era infatti già impegnato nella realizzazione del film di Giuseppe Tornatore Baaria, motivo per cui il regista americano ripiegò su composizioni preesistenti e risalenti all’epoca di film come The Big Gundown e Revolver. Ugualmente fu per Django Unchained del 2012.

tarantino1

Dopo una serie di incomprensioni e stravolgimenti giornalistici secondo cui Morricone avrebbe dichiarato che “Tarantino piazza le musiche nei suoi film in modo incoerente”, l’artista italiano ha chiarito le sue parole e palesato la propria stima nei confronti di Quentin, dicendosi inoltre aperto a collaborare. The Hateful Eight, la cui uscita nelle sale è prevista per il prossimo Natale, sarà quindi il primo film di Tarantino a vantare una colonna sonora di Morricone appositamente composta.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!