Ecco i sextoys del 18esimo secolo


Alcuni archeologi hanno ritrovato un sextoy vecchio di 250 anni durante delle ricerche nella città di Gdansk in Polonia, rivela Discovery News. Un comunicato stampa dell’ufficio per la protezione dei monumenti di Gdansk ha descritto l’oggetto come largo, spesso, fatto di cuoio e rivestito di peli con una punta in legno.

sextoy-250anni

Gli archeologi stimano che questo pene artificiale, preservato in eccellente stato, risalga alla seconda metà del XVIII secolo. Le persone che lo utilizzavano l’avrebbero fatto cadere per errore in un bagno, dov’è stato ritrovato insieme ad altri oggetti. “È una scoperta straordinaria per tutti quelli che fanno ricerche sulla storia dell’erotismo”, spiega Marcin Tymiński. I sextoys esistono da molto tempo, già nel 2010 erano stati scoperti oggetti dalla sospetta forma fallica realizzati 8000 anni fa.

Il vibratore è stato creato nel 1869 ed era destinato a curare l’isteria, ma secondo alcune voci, già Cleopatra possedeva un vibratore: una forma vuota riempita di api ronzanti”.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!