È morta Mary Ellen Mark, leggendaria fotografa americana


Una delle più grandi figure della fotografia americana è deceduta Lunedì scorso a New York, all’età di 75 anni e dopo una carriera lunga oltre quarant’anni. Mary Ellen Mark, considerata una delle più importanti fotografe degli ultimi 50 anni, continuava a realizzare reportage attraverso il mondo: dal dietro le quinte delle trasmissioni televisive ai bordelli di Bombay. Ha collaborato con Vanity Fair, Rolling Stone, Harper’s, Life, e New York Times Magazine per citarne solo alcuni.

Nata nel 1940 a Elkins Park, vicino a Philadelphia, la fotografa ha vinto numerosi premi tra cui il World Press per l’insieme della sua opera nel 1987. Mary Ellen Mark aveva iniziato a fotografare le celebrità nel 1969 sul set di un film di Fellini. Ma la purista della fotografia trattava anche argomenti molto forti, come dimostrano i suoi soggiorni in ospedali psichiatrici. Ha inoltre mostrato il quotidiano delle prostitute di Bombay e anche documentato i membri del Ku Klux Klan. Il suo progetto più recente riguarda New Orleans e specialmente il passaggio dell’uragano Katrina. Ecco una selezione dei suoi lavori.

Mary Ellen Mark1

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!