«Che si fottano»: la copertina del prossimo numero di «Charlie Hebdo»


Diventato il simbolo francese della resistenza dopo la tragedia degli attentati di Gennaio 2015, Charlie Hebdo questa settimana ha deciso di colpire ancora più forte, pubblicando una copertina dedicata agli eventi deplorevoli accaduti questo weekend a Parigi.

charlie-hebdo

«Hanno le armi. Che si fottano, noi abbiamo lo champagne!» annuncia la prima pagina del settimanale satirico firmata Coco.

Nel suo editoriale, il disegnatore e caporedattore Riss scrive: «Sospettavamo che gli attentati di Gennaio sarebbero stati seguiti da altri. Sospesi lì, come la spada di Damocle, aspettavamo soltanto, rassegnati, che ci piombassero in testa. Sangue e lacrime, anticipava Churchill. Ci siamo. Senza rendersene conto i Parigini del 2015 sono diventati i Londinesi del 1940, determinati a non cedere, né alla paura né alla rassegnazione, non importa quanto costerà loro. È questa l’unica risposta che possiamo dare ai terroristi. Rendere vano il terrore che cercano di creare».

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!