Bryan Cranston si commuove per una scena di Breaking Bad


La morte tragica di Jane resta incisa nella memoria di molti fans di Breaking Bad e, ovviamente anche in quella di Bryan Cranston. L’attore che interpreta Walter White, si è commosso in occasione di un intervista a “Inside the actor’s studio” dello scorso mercoledì 25 novembre, a proposito di una scena particolarmente toccante: la morte di Jane, la fidanzata di Jesse Pinkman nella seconda stagione della serie.

Bryan Cranston spiega di come abbia perso il controllo sulle proprie emozioni, vedendo il viso di sua figlia al posto dell’attrice Krysten Ritter. Come si può vedere dal video, l’attore spiega un aspetto particolare del mestiere dell’attore, ovvero l’essere in grado di pagare il prezzo di quello che si fa, un prezzo “emozionale”. Ed è proprio tentanto di prendere esempio dalla morte di Jane che si lascia andare ad un momento d’emozione.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!