Breaking Bad: le dichiarazioni ambigue di Bryan Cranston


Proprio quando abbiamo finalmente superato il lutto per il finale di Breaking Bad, Bryan Cranston riapre le nostre ferite con delle dichiarazioni sul futuro del suo personaggio. Forse Walter White non è morto?

bryan_cranston
In piena promo di Godzilla, l’attore era stato invitato al CNN Live. Alla fine della sua intervista, la giornalista Ashleigh Banfield ha parlato della serie e ha avanzato una ipotesi assurda: “Non ero per niente sicura che fossi morto alla fine”. Ha poi aggiunto: “I suoi occhi erano aperti e mi sono detta: forse è stato arrestato dalla polizia, sopravvive e diventa pazzo”. L’attore ha quindi risposto.

  • Cranston: Non abbiamo visto portare via il corpo in un sacco o altro
  • Banfield: È morto?
  • Cranston: Non lo so
  • Banfield: Niente film? Nulla? Mai più Walter White?
  • Cranston: Mai dire mai.

La giornalista è chiaramente fan della serie e di Cranston, ma ci sono poche probabilità che Walter sia vivo. L’unico motivo per il quale dovremmo rivedere Heisenberg sarebbe la serie Better Call Saul che sarà trasmessa a Novembre 2014.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!