Benvenuti a “Hell” il villaggio norvegese che si ghiaccia ogni inverno


Hell è una piccola città dove potete prendere il treno in stazione, potete trovare un alimentare, un grill-ristorante, un benzinaio e ovviamente una casa di riposo (“ho mandato in miei in inferno” suona meglio che “in campagna”). Però la parola inglese Hell, che significa inferno, assume tutt’altro significato in norvegese: vuol dire fortuna. Il nome deriva dalle sue famose scogliere che si trovano a nord del paese.
hellnorwayCi sono ben 1.500 anime che vivono a Hell anche se il numero sale vertiginosamente grazie ai tantissimi turisti che arrivano in treno solo per farsi fotografare con il nome della stazione. Ma non comprano un biglietto di sola andata per l’inferno Hell, si fermano solo per un momento prima di riprendere il loro viaggio verso altre destinazioni. C’è però un festival di musica che si tiene ogni anno in settembre: il Blues in Hell, che attrae un bel po’ di persone.
Hell è anche famosa per la sua Miss Universo, Mona Grudt, incoronata nel 1990. I media l’avevano soprannominata: “The Beauty Queen from Hell”.
Se siete credenti rimarrete delusi; purtroppo non ci sono chiese a Hell e per andare a messa bisogna recarsi nella città adiacente.Images of Norway

Images of Norway

hell3

storkermoe

hellfreezing

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!