Belgio: una città abbandonata interamente dedicata alla street art


Jeremy Gibbs, alias Romany WG, è un dei fotografi di esplorazione e di arte urbana più talentuosi della sua generazione. Curioso, è andato a scoprire il paesino di Doel in Belgio, una città fantasma assolutamente incredibile ormai conquistata dagli street-artists.

L’installazione nucleare vicina lascerebbe pensare che il villaggio fiammingo di Doel sia stato ridotto in una città fantasma da un’esplosione. Ma non è così, Doel faceva parte di un piano di demolizione che ha costretto tutti gli abitanti a vendere le loro abitazioni. Il motivo? Lo sviluppo senza fine del porto di Anversa. Ormai la città è famosa per i suoi muri dipinti con extraterrestri, robot e topi giganti da street-artists provenienti da ogni parte del mondo.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!