Adesso potrete scegliere chi gestirà il vostro account Facebook quando sarete morti


Facebook ha appena elaborato una nuova funzione che permette agli utenti di designare un amico che potrà gestire il nostro account una volta che saremo morti.

La funzione, chiamata Legacy contact, per il momento non è ancora disponibile in Italia, ma presto comparirà nel menù delle impostazioni di sicurezza.

Legacy-contact-640x608

Era ovvio che prima o poi saremmo dovuti arrivare anche a questo. Ormai il social network è diventata la nostra carta d’identità, il nostro curriculum vitae e il nostro album di foto dei ricordi messi insieme. Occorre quindi fare testamento anche per decidere a chi lasciare in eredità il diritto di gestirlo.

Mentre aspettiamo l’arrivo della funzione in Italia, abbiamo cercato di immaginare le 10 azioni che l’amico da noi delegato potrebbe compiere dal nostro account una volta che noi non saremo più.

  • Invitare tutti i vostri contatti a pregare 3 volte al giorno per omaggiarvi
  • Continuare a mettere Likes e “Parteciperò” a tutte le serate che vi postano in bacheca.
  • Scattare foto di vermi nella terra e pubblicarle con l’hashtag #selfie
  • Insultare il mondo intero. Avete mai visto qualcuno che abbia il coraggio di prendersela con un morto? No. Approfittatene.
  • Postare delle immagini dell’inferno col commento: “Fa caldo qua”.
  • Fare gossip dell’aldilà rivelando tutti gli inciuci dei celebri personaggi morti
  • Scrivere sulla bacheca delle vostre ex: “Sei un brutto cesso”
  • Stampare tutte le vostre pagine e bruciarle per poi metterle in un’urna funeraria.
  • Fare stalking delle tipe più fighe postando commenti e likes “venuti dal cielo”
  • Scrivere indignati sulla bacheca del papa che Dio non esiste.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!