Questo account pubblica foto di capezzoli per sfidare la censura su Instagram


Sapreste dire se l’immagine qui sopra è di un capezzolo maschile o femminile? E quella allegata poco più sotto nell’articolo? In entrambi i casi, si tratta di fotografie condivise su Instagram dall’account Genderless Nipples, per focalizzare l’attenzione su un elemento della policy ritenuto inutilmente discriminante: “Gli uomini sono autorizzati a mostrare i loro capezzoli, le donne ricevono un ban. Supportiamo tutti i generi! Cambiamo questa policy!“.

Alla base di questa iniziativa, c’è il desiderio di mettere in discussione questo aspetto controverso della policy decisa dal social network, ritenuta non da pochi come abbastanza in odor di discriminazione, considerando come le immagini di uomini con il petto scoperto siano ammesse, mentre quelle con il seno femminile siano eliminate, bloccando talvolta anche l’account correlato.

Genderless Nipples segnala anche quando viene rimossa una fotografia, pubblicando al suo posto uno screenshot del messaggio di rimozione ricevuto da Instagram. La stessa politica è adottata da tempo anche da Facebook, che ha la proprietà di Instagram, e in passato ha portato a molte polemiche e talvolta alla rimozione per errore di fotografie di vario tipo, anche con un valore giornalistico e informativo.

capture-decran-2016-12-12-a-08-42-47