Un artista ha venduto fotografie prese dagli account Instagram di altre persone per oltre $ 100,000


Un artista controverso sta guadagnando soldi vendendo delle tele che raffigurano le foto Instagram di altre persone, e a quanto pare è completamente legale. Senza sorpresa, l’ultima esibizione di Richard Prince ha causato un po’ di trambusto, specialmente tra quelle persone le cui immagini sono state esposte. L’esibizione tenutasi alla Gagosian Gallery di New York, inizialmente era privata, anche se poi è stata resa pubblica per ovvie ragioni.

23-Prince-New-Portraits-2014-4.w529.h352.2x

The New York Post ha riportato:
Le tele di Prince raffigurano scatti presi dal newsfeed di celebrità dei social media, con tanto di commenti e descrizioni personali, anche se spesso costituiti da sole emoji.
Alcune di queste tele, come quelle con le immagini di Pamela Anderson e Kate Moss, sono vendute per oltre $ 100,000.

Nonostante ciò, non tutte le immagini appartengono a delle celebrità: Doe Deere, CEO di Lime Crime, ha condiviso una foto scattata alla galleria affermando di non aver ricevuto nessuna richiesta di permesso per l’utilizzo di una sua foto. Ciononostante, Deere non ha intenzione di fare causa all’artista, consapevole del fatto che stando alle leggi degli U.S.A. non avrebbe nessuna speranza di vincere la causa.

Capture d’écran 2015-05-25 à 18.46.17

Non è la prima volta che Prince vende tele come queste. All’artista è permesso di utilizzare questi scatti grazie alla pratica chiamata “retrophotographing”. Cambiando qualche dettaglio all’immagine e aggiungendo il suo commento personale in fondo, Prince può utilizzare gli scatti nel modo che preferisce.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!