Sguardo all’interno della gigantesca biblioteca Vasconcelos di Mexico City


vasconcelos

La biblioteca Vasconcelos di Mexico City è gigantesca. 38.000 metri quadri che contengono più di 470.000 libri. Chissà quanti litri d’inchiostro. Disegnata da Alberto Kalach, la mega-libreria presenta al suo interno una struttura atipica, che sembra quasi fluttuare sopra le teste dei visitatori. Degli scheletri metallici ancorati al soffitto per mezzo di tiranti e cavi d’acciaio ospitano le opere di alcuni tra i più influenti pensatori del paese come Ali Chumacero, Carlos Monsiváis, José Luis Martínez, Jaime García Terrés e Antonio Castro Leal.

Costruita nell’arco di tre anni, la Biblioteca Vasconcelos fonde in sé cinque differenti librerie, i cui concetti sono stati sviluppati da diversi team di designer a cui è stato chiesto di rispettare i materiali che lo specifico spazio contiene. Se siete amanti della letteratura ed avete in programma di visitare la città a breve, non potete assolutamente perdervi questo posto.

vasconcelo1 vasconcelo2 vasconcelo3 vasconcelo4 vasconcelo5 vasconcelo6

[via]

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!