Il vortice infinito di Anish Kapoor a San Gimignano


In un vecchio cinema di San Gimignano, in Toscana, oggi spunta dalla terra un vortice d’acqua nera che sembra svuotarsi nel nulla all’infinito. L’opera è stata realizzata dallo scultore ed architetto britannico Anish Kapoor ed è intitolata Decension. Ad ospitare l’installazione è la Galleria Continua, ecco come l’artista ha descritto il misterioso progetto: “Per tutta la vita ho pensato e lavorato ad un concetto secondo cui esiste più spazio di quello che stiamo vedendo. Ci sono i vuoti, e un orizzonte più ampio di quanto lo vediamo noi. L’essere umano fatica a comprendere ciò che non vede, il pensiero dell’infinito crea una sorta di disagio. È l’horror vacui che sta alla base del mito della caverna in cui gli uomini guardano verso il mondo esterno. Ma dietro a tutto ciò, esiste anche il problema opposto, affrontato da Freud, il fondo della caverna coincide con il vuoto dell’essere”.

decension-1 decension-3 decension-4 decension-12

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!