Documentario: cosa si prova ad invecchiare con i propri tatuaggi


Nel documentario You won’t regret that tattoo, il regista Angie Bird ha deciso di parlare con delle anziane persone tatuate di fronte alla videocamera per chiedergli che effetto faccia essere tatuati ad una certa età. Un conto è farsi un tatuaggio a 17 anni, un altro esibirli dopo 50 anni di vita. In questo documentario, le persone anziane raccontano perché si sono tatuate, ma anche perché sono fiere di essere come sono attualmente.

Molti hanno scelto di tatuarsi per omaggiare un defunto della famiglia, o per esprimere parole che non hanno mai saputo dire ai propri cari. Alcuni di loro parlano di incomprensione tra gli individui, degli sguardi, a volte duri, verso di sé. Ma le opinioni altrui in questo caso importano poco.

via

 

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!