Attenzione: indossare jeans skinny può nuocere alla salute


Ci spiace per tutte le fashion victim, ma presto bisognerà tornare al pantalone largo se volete preservare le vostre cellule dei muscoli.

Uno nuovo studio pubblicato sul Journal of Neurology & Psychiatry tratta dei nefasti effetti sulla salute dei jeans skinny, quelli che ti strizzano le gambe (e se sei un maschio anche le palle) il taglio più popolare del momento. Sembra che vestire questo tipo di pantalone abbia delle conseguenze seriamente preoccupanti sulla salute: si parla di rabdomiolosi.

attenzione-indossare-jeans-skinny-puo-nuocere-alla-salute

Il famoso sito Mashable ha evidenziato in questo studio il caso di una donna di 35 anni ricoverata al Royal Adelaide Hospital, in Australia, per gravi problemi alle caviglie.

«Il giorno prima del suo ricovero ha aiutato un membro della famiglia a fare un trasloco. Questo ha implicato molte ore di lavoro fisico,  piegare le gambe e svuotare armadi. Indossava un paio di skinny jeans e ricorda di essersi sentita scomoda e costretta per tutto il giorno».

Più tardi durante la serata, sul camino del ritorno, la donna ha iniziato ad accusare un dolore acuto alle gambe che l’ha portata a cadere a terra, dove ha trascorso diverse ore prima che qualcuno la ritrovasse. I soccorsi hanno dovuto tagliare i pantaloni e la signora ha trascorso quattro giorni in ospedale per curare i danni causati ai suoi nervi e muscoli delle gambe. Il Washington Post afferma che senza un adeguato trattamento, il paziente avrebbe subito danni permanenti che potevano impedirle di camminare per il resto della vita.

Ma la moda dei jeans aderenti non è certo arrivata ieri, già diversi studi infatti avevano dimostrato come questi pantaloni possano provocare problemi ai nervi delle gambe, ma dopo questo nuovo caso, i medici hanno scoperto che i danni si possono estendere a tutta la gamba. D’oggi in poi tuta forever, però ricordatevi che i sandali con le calze sono illegali.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!