Sanremo #vistodatwitter – episodio 1


Se sei italiano, non puoi sfuggire al Festival di Sanremo. Per una settimana all’anno, si parla solo di Sanremo e se ne parla ovunque. Soprattutto male, di solito. Però se ne parla. Perché Sanremo è Sanremo, e Sanremo è trash.

Nelle ultime ore un po’ tutti hanno sostenuto che il Festival (con l’accento rigorosamente sulla a) sia il nostro Superbowl, e la cosa non è scema come potrebbe sembrare, perché ci si aspetta uno spettacolo il più possibile pacchiano e il motivo per cui si organizza tutto, nel nostro caso la musica, è la cosa di cui in assoluto si discute di meno.

La patria indiscussa del trash è Twitter, per questo ho detto a tutti: «No, vediamoci settimana prossima, perché c’è Sanremo e devo scriverci su», dandomi più arie di un critico di Broadway: l’ho fatto per il livetweeting. La twitcronaca, se vogliamo giocarla sull’orgoglio nazionale.

Così, dopo una lunga anteprima frustrante quanto i preliminari che non portano a nulla, ha avuto inizio la prima serata del 65° Festival di Sanremo, condotto da un abbronzatissimo, tonicissimo e ammiccante Carlo Conti, accompagnato da Arisa e Emma Marrone in qualità di vallette vestite in modo discutibile, e da Rocío Muñoz Morales in qualità di… boh, nuova fiamma di Raoul Bova, forse.

Ecco com’è stata la prima serata all’Ariston #vistadatwitter: notoriamente il posto più divertente dove guardare il Festival.

Questi sono alcuni tra i tweet migliori. A parte i miei, che modestamente erano bellissimi, ma metterli sarebbe stato poco professionale.

Ecco Carlo Conti, l’uomo che ha reso possibile tutto questo.
sanremo1

sanremo4

sanremo3

sanremo2

Passiamo alle quote rosa.
sanremo5

sanremo6

sanremo7

Tiziano Ferro, che non era in gara, ma tanto ha già vinto il Twitter.
sanremo8

sanremo9

Anche il grande assente Beppe Vessicchio è una star.
sanremo10

Alessandro Siani, il candidato più probabile per un lancio di ortaggi e uova marce.
sanremo11

sanremo12

sanremo13

Un momento di disagio quasi insostenibile: i coniugi Anania e i loro increscioso numero di figli.
sanremo14

sanremo15

sanremo16

Un momento di trash talmente trash da essere quasi arte: la reunion di Al Bano e Romina.
sanremo17

sanremo18

sanremo19

sanremo20

sanremo21

Silvia Cannas Simontacchi

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!