Uomini più stupidi delle donne, è scientificamente provato


Ogni anno durante le feste natalizie, il British Media Journal, rivista inglese molto seria, si concede un attimo di pazzia con dei reportage divertenti ma anche molto interessanti. Negli anni scorsi hanno proposto uno studio sull’effetto del vino, del tè e dell’amaro sullo stomaco mentre mangiamo una fonduta, oppure su come le doti di mago si trasmettono geneticamente o ancora sul perchè in sala d’attesa dal medico ci sono solo riviste vecchie di un anno.

Quest’anno propongono un articolo ancora più interessante:  lo studio dei comportamenti più stupidi da parte di entrambi i sessi. Per realizzare il reportage hanno preso spunto dai risultati dei Darwin Awards, la competizione americana che premia il modo più assurdo in cui morire. Nonostante l’ilarità che suscitano, i Darwin Awards sono molto seri e impongono rigidi standard da rispettare, come il fatto che la morte del paziente deve essere confermata e che il nominato deve, o meglio doveva, avere piena facoltà d’intendere e di volere, oltre ad essere in grado di convincere la giuria di essere morto in un modo davvero fuori dal comune.

121214_MITDarwin_Graph-615x362

Ecco alcuni esempi: un americano è saltato giù da un aereo per filmare dei paracadutisti dimenticando di indossare il suo; un texano intento a rincorrere una lattina di birra viene investito da un TIR; un cacciatore polacco intento a pescare con l’elettricità muore per essere caduto in acqua subendo la stessa sorte dei pesci; un notaio di 39 anni muore cadendo dal 24esimo piano del suo ufficio per aver voluto dimostrare la presunta solidità dei vetri. Per concludere in bellezza: un terrorista si fa esplodere con la sua stessa lettera esplosiva rispedita al mittente per mancanza di francobollo.

Ad operare è quindi una selezione naturale e il BMJ ha calcolato la percentuale di uomini e donne tra questi campioni. Se soltanto 36 donne finiscono fra i nominati, vuol dire che il restante 88,7% delle persone morte in modo stupido sono uomini. Questa selezione naturale può essere spiegata in parte dall’influenza dell’alcol, sotto l’effetto del quale gli uomini si sentono particolarmente invincibili. Insomma, uomini o donne, tra i vincitori dei Darwin Awards abbiamo davvero dei campioni.

Ecco la prova che gli uomini e le donne al volante sono stupidi in ugual modo.

Segui DARLIN per rendere il tuo Facebook + POP e creativo!